[ X ]

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios. Si continua navegando, consideramos que acepta su uso. Puede cambiar la configuración u obtener más información “aviso legal”.

Paraninfo, academia en Madrid

+34 91 543 31 39 - info@paraninfo.com
C/ Princesa, 70 - 1º - 28008 Madrid

Cervantes British Council Oxford

Lina Houn

Lina

Corso di Español para extranjeros

Fin dalla sua prima lezione di spagnolo, Lina è stata un esempio di persona impegnata nel suo apprendimento e molto volenterosa. Questa alunna ha lasciato il segno a scuola, per la sua buona predisposizione e per essere molto studiosa.

Ha sfruttato molto bene il tempo e ha collaborato con le professoresse in tutto.

Tutte le interviste >>

Intervista

Paraninfo

- Dove sei nata?

Lina

- Sono nata a Harbin nella provincia di Heilongjiang, nel nord-est della Cina.

- Perché hai deciso di imparare lo spanolo?

- Ho avuto l'opportunità di andare in Spagna 10 anni fa e mi è piaciuta molto la gente del posto e la cultura spagnola. per questo, ho deciso di studiarne la lingua, per approfondire la mia conoscenza del Paese.

- Sei da molto in Spagna? Pensi di rimanerci?

- Questa volta sono stata in Spagna quasi 3 settimane. Penso che per studiare la lingua, vivere qui aiuti. Se dovessi avere più tempo disponibile nelle vacanze, mi piacerebbe rimanere qui.

- Com'è stata la tua esperienza a Madrid?

- È stato incredibile e indimenticabile e ho stretto amicizie con amici di paesi diversi.

- Prima di iniziare, qual era il tuo livello?

- Il mio livello all'Istituto Cervantes di Pechino è un C1.2 ma devo migliorare ancora tanto in grammatica.

- Perché hai scelto la nostra accademia?

- Lo scorso marzo c'è stato un concorso di scrittura all'Istituto Cercantes di Pechino. Il premio era studiare spagnolo gratis alla Paraninfo e sono stata molto fortunata perché è capitato a me.

- Quali sono i tuoi lati migliori?

- Credo che la parte migliore di me sia di non arrendermi davanti alle difficoltà.

- Come sta andando il tuo apprendimento? Ti sta costando fatica o lo trovi facile?

- Mi sembra non sia così difficile perché a volte l'inglese mi aiuta. Non è, però, nemmeno facile perché hai bisogno di studiarlo e praticarlo molto.

- Che ne pensi della tua scelta come alunna modello?

- Per me, per essere un' alunna modello, ho dovuto prima migliorare il mio spagnolo. Poi, mi piace aiutare le persone se hanno dubbi durante l'aprendimento. Terzo, al di là della lingua, devi conoscere la storia e la cultura non solo spagnola ma anche latinoamericana.

- Perché credi che ti abbiano scelto?

- Il mio spagnolo non era il migliore dell'Istituto Cervantes a Pechino. Ho partecipato ad un concorso, o mostrato buone capacità in quel contesto e ho avuto fortuna. Per questo sono stata scelta. Inoltre, siccome mi piace la lingua e ho voglia di impararla, mi piace partecipare alle iniziative organizzate dall'IC (Istituto Cervantes) a Pechino. Se ho tempo, mi dà molte opportunità. In cinese, dicono che la cosa più importante non è vincere ma partecipare.

- Ti piacerebbe dire qualcos altro in quest'intervista?

- Devo ringraziare ancora una volta Paraninfo. Davvero, è stata un'esperienza indimenticabile che mi ha aiutato molto per conoscere il Paese, la società e la gente. Studierò ancora per migliorare e conoscere ancora qualcosa del mondo spagnolo.

Lina

Tutte le interviste >>